Built with Indexhibit

 

Ante Figuram
Una lastra di marmo rosa Portogallo e delle lettere di piombo sparse sul pavimento diventano per l’artista l’incipit di tutta la sua poetica. Una lastra informe che evoca un’assenza famigliare che l’artista non ha mai visto, mai conosciuto ma che percepisce come una vicinanza sempre costante. Una superficie informe che evoca pur non rappresentando. Se “per vedere bisogna giù aver visto”, l’artista si accontenta di una superficie informe per generare e stimolare processi mentali ed emotivi. Un legame affettivo generato dall’esperienza visiva e spaziale. Il lavoro è un un omaggio al Beato Angelico.