Built with Indexhibit

https://www.simonemassafra.com/files/gimgs/th-12_a_003.png
https://www.simonemassafra.com/files/gimgs/th-12_a_002.png
https://www.simonemassafra.com/files/gimgs/th-12_a_001.png
https://www.simonemassafra.com/files/gimgs/th-12_a_004.png
https://www.simonemassafra.com/files/gimgs/th-12_a_005.png

Quaranta giorni a bordo della Moto Nave cargo “Grande Europa” sono stati un progetto introspettivo prima che di reportage fotografico.
Un lavoro di indagine sul concetto di mare nella sua contemporaneità.
Approdare nei 15 principali porti d’Europa e del Mediterraneo, sentirsi rapire da una natura di affascinante veemenza e quiete al contempo, confondersi tra i membri dell’equipaggio e le loro attività, cogliere dietro ad esse emozioni e vissuti, sono la mia prima vera esperienza di reportage, avventura e viaggio.
Attraverso la fotografia è resa palese una realtà lontana, spesso ignota che il mare custodisce: in una natura mutevole e imprevedibile, seamen, in lotta contro la solitudine si ergono a fronteggiare problematiche che tale scelta di vita comporta.
Ho immortalato loro e le loro giornate dettate da doveri e da attività commerciali, momenti ritmicamente interrotti solo dal rituale dei pasti.
Lavoro e dopolavoro si intersecano fino a perdere i limiti e divenire un vivere comune. Chiacchiere fuggenti, accennati sorrisi quietano i rapporti e garantiscono una pace apparente in una vita di totale condivisione.
Ho cercato di bloccare con la fotografia il loro presente lontano dalla terra di origine, dalle famiglie, cui partecipano alle gioie tramite saltuarie comunicazioni e delle quali trattengono ansie ed emozioni. Sguardi che sognano silenziosamente e vivono di adorate speranze in contrasto con un futuro poco inatteso di distanze ed ancora viaggi.
Intorno a loro e in susseguirsi rapido e sempre nuovo, scorrono le immagini di luoghi da osservare, ritrarre e archiviare. In un crocevia di ricchezza e povertà, si contrappongono storia, stili e culture.
Profumi, rumori, orizzonti, migliaia di luci, macchine, container e mezzi di ogni tipo arricchiscono e distinguono questi luoghi contemporanei. Ciminiere, navi, pontili, terminal e raffinerie illuminate a giorno sono sfondi nelle fredde o calde, ma comunque movimentate notti dei più grandi porti commerciali d'Europa.


Scopri il progetto completo